Carrara

PubblicitÓ

Da Visitare...in vacanza tra arte e scultura!

Il turista che si trova in vacanza a Carrara, avrà modo di visitare alcuni tra i più importanti e maestosi luoghi della città. Scoprire le Chiese, i teatri e le antiche costruzioni è un modo per avvicinarsi agli stili architettonici e ai personaggi che hanno contribuito a rendere la città un grande centro culturale, artistico e religioso.

Duomo di Carrara

Il monumento rappresenta al meglio la storia artistica della città e ne testimonia lo stretto legame che da secoli ha con l'industria del marmo. Iniziato nel XI secolo e concluso nel Trecento, il Duomo rappresenta stili che spaziano dal gotico al romanico, come si può vedere dal rosone, dalla parte superiore della facciata e dal portale. Anche il Campanile del Duomo, alto più di 30 metri, è la testimonianza di varie influenze. Gli interni sono ricchi di sculture marmoree tra cui: "Madonna col Bambino circondata da Santi" di Andrea Guardi, "Madonna col Bambino tra San Domenico e Santa Caterina", "l'altare dell'Assunta" disegnato da Andrea Pelliccia e tante altre opere di artisti importanti dell'epoca.

Piazza Duomo.  Tel: 0585 71942

Teatro Animosi

La progettazione del teatro, ultimata nel 1836, in soli quattro anni, appartiene a Giuseppe Pardini. L'interno, in stile classico, è arricchito e decorato con incantevoli marmi bianchi. Inaugurato nel 1840, il teatro ospitò sempre grandi stagioni di prosa mentre la prima stagione lirica fu nel 1842.

Piazza Cesare Battisti 1.  tel: 0585 641425

Santuario della Madonna del Carmine

Si tratta della prima chiesa sorta nel centro della città dopo il Duomo. l' altare maggiore è dedicato alla Madonna del Carmine e sopra ad esso si trova una bellissima tela di Domenico Fiasella e un vecchio affresco raffigurante la Vergine. Tra le opere di maggior rilievo possiamo ammirare la "Statua della Vergine del Carmelo" e l'altare dedicato a Santa Maria dei Pazzi.

Piazza dell'Accademia.  Tel: 0585 70166

Palazzo Cybo-Malaspina

La costruzione del Palazzo risale al periodo di Guglielmo Malaspina e dal 1448 divenne la residenza fissa della famiglia Malaspina. La struttura architettonica del palazzo si divide in più nuclei: da un lato di ha il Castello Malaspina del 1200, dall'altro si trova il palazzo rinascimentale. Oggi il Palazzo è sede dell'Accademia delle Belle Arti di Carrara.

Villa Fabbricotti

Si tratta di una delle più belle strutture architettoniche di Carrara e si trova sulla via Provinciale Granagna, in un parco di circa otto ettari. La costruzione risale al 1879, su progetto di Vincenzo Micheli, e si caratterizza per il suo stile neoclassico, per l'imponenza e la sobrietà della facciata e per il grande balcone interamente in marmo.
Il parco della villa si fonde in maniera perfetta con le linee architettoniche, mentre il giardino all'inglese, curato nei minimi particolari, offre un meraviglioso sentiero tra piante, arbusti e piccoli vialetti alberati.

Casa di Michelangelo a Carrara

Il pregiato marmo di Carrara ha da sempre attirato personaggi illustri e grandi artisti, del passato e del presente. Tra i più famosi c'era sicuramente Michelangelo Buonarroti, che si recò a Carrara per scegliere i marmi più pregiati per le sue opere. Era solito soggiornare in un edificio ad angolo tra Piazza Duomo e Via Finelli, facilmente riconoscibile da un'epigrafe.

Casa di Emanuele Repetti

La casa del famoso naturalista e storico Emanuele Repetti si trova in Via Santa Maria al numero 14, dove, si dice, in precedenza era la residenza del Petrarca. La bellissima facciata in marmo riporta bassorilievi medievali, compreso lo stemma di Carrara e la ruota, simbolo dei carri di Carrara che trasportano a valle il marmo.

APT Massa Carrara
Telefono: 0585 240 063
 

Vota il contenuto di questa pagina - Punteggio da 1 a 5 1 2 3 4 5

Torna in cima alla pagina

Contributo Voto: 5,0 | Commenti (0) | Scrivi Commento

Realizzazione portali per turismo, vacanze - Rel. 1.11